3. Agosto 2017

Accusa di mobbing nei luoghi di lavoro

La parola ‹mobbing› è sulla bocca di tutti. – Ma se c’è crisi nella propria azienda, i colleghi sono spesso troppo coinvolti per essere in grado di prendere iniziative. Le vere vittime del mobbing soffrono in modo massiccio e di solito non ricevono aiuto fino a quando è troppo tardi. Spesso, prima si licenziano e dopo si lasciano consigliare.

Per un professionista, il comportamento distintivo che caratterizza le persone colpite nel corso della giornata non è di difficile lettura. I sintomi più evidenti includono la percentuale di errori, un aspetto trasandato, l’esclusione sociale, le reazioni fisiche e una diminuita fiducia in sé stessi.

Tanto prima coloro che sono colpiti da mobbing ricevono un aiuto concreto, tanto prima abbandonano la volontà di sopportare la situazione. Le persone colpite imparano ad affrontare i comportamenti di disturbo con maggiore velocità e sicurezza. In tal senso, la consulenza sociale aziendale ha un effetto preventivo, se è ben ancorata in azienda. Ciò impedisce o riduce l’assenteismo.

Condividere questo articolo

Leggere altri articoli del blog

Motivazione sul posto di lavoro: come coinvolgere i dipendenti

Datori di lavoro e superiori hanno bisogno di loro: i collaboratori motivati lavorano con passione, sviluppano nuove idee e ...

Per saperne di più
Età e lavoro: non è necessario smettere

L’età come risorsa: è possibile integrare con successo i lavoratori più anziani I dipendenti più anziani sono cari, sono poco ...

Per saperne di più
Seminari Proitera: Making-of Videoclip

In collaborazione con TP Arts Production stiamo creando il primo videoclip per i nostri seminari Proitera. La protagonista è ...

Per saperne di più
Uscita aziendale Proitera 2018 a Langenthal

L’uscita aziendale di Proitera quest’anno ci ha portato a Langenthal, all’insegna del bel tempo. Sappiamo tutti che le foto ...

Per saperne di più
Tutti gli articoli del blog